Blog: http://questopazzomondo.ilcannocchiale.it

così

Un pomeriggio di assoluto riposo, con il te scuro ai frutti di bosco fra le mani, sui polpastrelli il sale del Mar Morto alla vaniglia e al cocco. Una guida alta così da studiare nei minimi dettagli per il prossimo viaggio. Tre libri in attesa sul comodino, un paio di progetti "multimediali" da rifinire e mettere in pratica. Brochure di scuole di lingua, un paio di propositi per mantenere la linea (riaverla piuttosto) e per sperimentare in cucina.

Il nuovo anno del "senza un lavoro fisso - parte seconda" è cominciato oggi ed ha avuto inizio così. Non so, ma lavorare a tempo pieno da aprile mi aveva dato la malsana impressione di avere un lavoro a tempo indeterminato e la discutibile follia di fare progetti a lungo termine che rimarranno nel cassetto ancora parecchio.

Intanto c'è stato ancora da discutere col digitale terrestre: giuro che se dopo che perdo ore per ordinare i canali mi si impalla ancora chiedendomi di rifare la scansione dei canali m'incazzo sul serio! Beati voi che scegliete ancora in analogico di non guardare la tv!

Pubblicato il 4/1/2010 alle 22.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web